04/20/2015 00:00:00     Consigli utili ed informazioni generali sulla danza    0 Comments

Sei in piedi nel bel mezzo di uno studio dove un coreografo, direttore del casting e produttore decideranno il tuo destino come ballerina. Ti senti sicura di aver dato il meglio in questo provino, ma qualcosa nei loro volti non sembra promettente.  Il problema potrebbe essere semplice, come il tuo abbigliamento, forse non è così adatto come pensavi;  forse ti stai presentando nel  modo sbagliato; o forse è solo il solito brutto sogno che ogni ballerina vive almeno una volta nella sua vita professionale.

  

In una disciplina dove l'estetica ha un valore artistico, il tuo abbigliamento danza è in grado di svolgere un ruolo importante nella scelta dei giudici e nell'esprimere il tuo potenziale.

Di seguito vari consigli, anche di esperti del settore, che condividono gli errori frequenti nella scelta degli articoli per la danza durante un provino.

• Per prima cosa consigliamo di informarsi sulla scuola danza o accademia presso la quale affronterai l’audizione. Spesso sono stesso loro a comunicare le linee guida sul cosa indossare.  Oppure se il provino è per un musicista o coreografo guarda i suoi ballerini cosa hanno indossato in precedenza.

• Come dicevamo però ci sono delle regole comuni per tutti, grazie alle quali sarai sicura di non cadere in errori grossolani.

• Non indossare maglie e pantaloni/pantaloncini larghi, anche in provini di Hip hop gli scrutatori vogliono vedere il tuo corpo. Quindi mostralo il più possibile, sempre nei limiti della sobrietà,  soprattutto se sei minorenne, non essere troppo sexy.  Sarebbe un errore fatale.

• Porta con te due abbigliamenti alternativi nel tuo borsone, nel caso in cui, arrivando, scopri che non sei vestita nella maniera adeguata.  Un altro invece, nel caso fosse previsto anche un colloquio verbale per il quale è il caso indossare abiti più formali.

• Non utilizzare accessori, potrebbero distrarre te e chi ti osserva. La semplicità è la prima regola. L'obiettivo è che i responsabili si concentrino su di te e non sul tuo abbigliamento danza. Quindi al massimo un solo accessorio che non faccia rumore o che sia troppo “mobile” durante i tuoi passi di danza.

• Non suggerire un carattere specifico nel modo di vestire, a meno che il ruolo che stanno cercando è ben definito. Ad esempio delle trecce che ti rendono molto giovanile e sbarazzina, limiteranno l’immaginazione dei giudici nel vederti in diversi ruoli.

• Meglio eccedere nella semplicità: colori tenui, abiti semplici ed attillati. Coprire parti del proprio corpo aumenterebbe soltanto l’attenzione su di esse ed il sospetto di una tua insicurezza.

• Per non sbagliare mai in un’audizione di danza classica, scegli un body con collant rosa, mai a gambe nude! Ed i capelli raccolti in un ordinato chignon.

• Anche in audizioni di danza moderna, tenere i capelli sciolti o semi-sciolti e doverli continuamente disciplinare non solo trasmette insicurezza, ma distrae te e chi ti osserva.

• Utilizzare colori tenui anche per il trucco che sotto le luci fluorescenti delle sale audizioni danno un buon risultato senza essere protagonisti del tuo volto.

Traendo le conclusioni devi essere sicura di te stessa e delle tue capacità, anche estetiche.  Non eccedere per essere notata. Devi andare sola con il tuo corpo e la tua arte, che è la DANZA.

 

Comments

Log in or register to post comments

New Account Register

Already have an account?
Log in instead Or Reset password